Organismi nocivi

Solitamente sono definiti organismi nocivi o parassiti gli animali che in un modo o nell’altro molestano l’uomo o arrecano danno ai prodotti. Di solito si tratta di un danno finanziario. La definizione di organismo nocivo o di parassita è una classificazione unicamente dal punto di vista umano.


Parassiti delle scorte

Fanno parte dei parassiti delle scorte gli organismi nocivi che infestano scorte immagazzinate di alimenti o di mangimi. Un’infestazione da parassiti delle scorte può provocare gravi perdite.

Parassiti delle scorte


Tignole

Gli insetti noti comunemente come tignole appartengono a diverse famiglie dell’ordine delle farfalle (Lepidoptera). Fra le tignole esistono numerose specie che arrecano danno alle scorte o al materiale.

Tignole


Insetti molesti

Questo gruppo di insetti non provoca danni diretti. Tuttavia con la loro presenza numerosa, soprattutto dal punto di vista ottico, possono diventare molto fastidiosi.

Insetti molesti


Roditori nocivi

I roditori sono l’ordine più ricco di specie dei mammiferi. Una delle caratteristiche del gruppo dei roditori (Rodentia) è la forma tipica dei denti incisivi. Solo pochi tra loro sono "specie sinantropiche” che arrecano danni alle scorte o ai materiali o pregiudicano l’igiene.

Roditori nocivi


Parassiti che pregiudicano l’igiene

I parassiti che pregiudicano l’igiene sono vettori diretti o indiretti di agenti patogeni. I virus/germi trasmessi possono causare gravi malattie all’uomo.

Parassiti che pregiudicano l’igiene


Organismi che causano danni ai materiali

Questi organismi arrecano danni diretti ai materiali che possono essere di origine animale, vegetale o inorganica.

Organismi che causano danni ai materiali