Audit dell'igiene

Definizione

Un audit dell’igiene rappresenta una valutazione approfondita della situazione igienica, rispettivamente del rischio di infestazione da organismi nocivi in un’impresa.

Modello di applicazione

L’auditor valuta le imprese in base alla sua esperienza e a determinati parametri definiti fra i quali possibili focolai d’infezione e l’organizzazione dell’impresa. La valutazione considera anche le esperienze fatte negli anni precedenti e i dati relativi alla situazione di infestazione. Sono pure valutati il flusso delle merci, il magazzinaggio, lo smaltimento dei rifiuti e la pulizia nonché il monitoraggio e le misure di lotta. Sulla base di questi dati allestiamo un programma di igiene specifico per il cliente con un catalogo di provvedimenti comprendente istruzioni dettagliate, l’addestramento dei collaboratori e i compiti di sorveglianza.

Vantaggi

Con il programma di igiene possiamo migliorare il livello di formazione dei collaboratori nell’impresa. Il rispetto delle norme igieniche da parte dei dipendenti è nettamente migliorato, ciò che ottimizza la situazione globale futura in modo durevole. Il programma di igiene allestito è adeguato in modo specifico alle esigenze del cliente e alla situazione sul posto. L’impresa rafforza pertanto la propria posizione all’interno dei sistemi di gestione della qualità.

Esempi

  • protezione delle scorte
  • aziende di produzione
  • industria alimentare
  • imprese nel settore dell’igiene
  • industria dell’imballaggio

Siamo a vostra disposizione per ulteriori informazioni ovvero una consulenza dettagliata:

Contatti